IMPLANTOLOGIA DENTALE

COS’È UN IMPIANTO DENTALE?

L’impianto dentale è una vite in lega di titanio che rimpiazza la radice naturale del dente mancante. Agli impianti inseriti nelle ossa mascellari è apposto un perno moncone (detto abutment) che regge la corona avvitata o cementata. In questa maniera viene ricreato interamente il dente, dalla struttura interna alla corona esterna.
Gli abutment possono essere:

In Lega di Titanio, il materiale più diffuso per la loro realizzazione
In Zirconio, altamente estetici perché di metallo “bianco”

L’abutment in zirconio viene composto con una preliminare progettazione al computer da parte dell’odontotecnico, per mezzo di  precise tecniche CAD/CAM, che garantiscono una riproduzione precisa del moncone in ossido di zirconio.

L ’abutment in zirconio è particolarmente adatto nei settori anteriori perché risolve il problema dei colletti gengivali grigi visibili, che si presenta con i normali abutment in titanio e consente quindi un’estetica maggiore. 

All’abutment è poi cementata o avvitata la corona dentale, la parte più esterna ed estetica del dente, che può essere di differenti materiali.
L’impianto dentale permette di sostituire singoli denti o più denti mancanti (edentulia parziale) o tutta l’arcata dentale (edentulia totale), consentendo di ripristinare l’aspetto funzionale ed estetico di un dente naturale, regalando il comfort e la sicurezza smarrite.
Gli impianti dentali, rispetto  alle altre soluzioni, possono essere inseriti senza riflettere sugli altri denti sani e danno una soluzione a lungo termine.

Il  centro Dentistico GrandSourire fa esclusivamente uso di impianti qualitativi, con caratteristiche della massima resistenza e durata, altamente biocompatibili e qualitativi. Non tutti i pazienti hanno gli stessi bisogni e necessità: nel nostro studio  offriamo soluzioni personalizzate con un vasto assortimento di impianti.

IMPLANTOLOGIA A CARICO IMMEDIATO

Il carico immediato è una metodologia che dà l’opportunità al paziente di avere denti fissi già alla fine della seduta chirurgica di posizionamento dell’impianto. Alla fine dell’intervento il paziente riceve infatti dei denti provvisori fissi che verranno cambiati dopo circa 3 mesi dall’impianto in titanio con dei denti definitivi..
Nella maggior parte dei casi l’implantologia a carico immediato è fattibile se il paziente presenta le seguenti caratteristiche, come dai nostri protocolli:

. la presenza di una certa quantità di osso

. la stabilità primaria degli impianti una volta inseriti (35 Newton)

. un buon supporto parodontale (gengivale)

. l’assenza di bruxismo (digrignamento dentale) o grave malocclusione

. la presenza di un buon bilanciamento occlusale (corretto piano occlusale masticatorio)

Occorre chiaramente anche una attenta valutazione, per mezzo di opportuni esami (OPT e Dentalscan 3D), la coesistenza di tutti questi fattori, ma la certezza della fattibilità del carico immediato verrà solamente all’atto chirurgico.

CHIRURGIA RICOSTRUTTIVA DEL'OSSO

Alcuni pazienti non hanno la necessaria quantità d’osso necessaria per fissare gli impianti dentali e garantirne la stabilità a lungo termine. In questi casi non si vieta la possibilità di avere denti fissi su impianti.

Si effetuano perciò interventi di rigenerazione ossea e gengivale, grazie ai quali si può incrementare la quantità di osso naturale promuovendo il posizionamento degli impianti e dei conseguenti denti fissi.

 

Contattaci per chiedere qualsiasi info o per prenotare una visita